PLANTARI 3D Medicali Personalizzati

Il piede e' un muscolo: bisogna tenerlo in allenamento

Il piede e' un muscolo: bisogna tenerlo in allenamento

Sono proprio i muscoli che sostengono la impalcatura, le ossa del piede.
Anni fa vidi un ex pugile con dolore alla pianta dei piedi : si trattava di un piede piatto con caduta dell'arco longitudinale. Fino a che faceva pugilato non aveva questo problema perche? Nel pugilato si saltella sempre quindi i muscoli del piede is contraggono in continuazione come quando si cammina in punta di piediZb
Per tenere allenati i muscoli del piede dovete indossare scarpe larghe e comode. Le scarpe purtroppo in commercio stringono il piede,lo incarcerano ed il piede non puo' esprimersi.
Ecco alcuni esercizi: 1)camminate in punta di piedi; 2) mentre siete in piedi sollevatevi di tanto in tanto sulle punte; 3) afferrate una penna,una matita, un asciugamano, le mutande con le dita dei piedi e portateli alle vostre mani:4) da in piedi o da seduto flettete verso il basso le dita dei piedi come per aggrappare qualcosa, non tenete le dita sollevate.Pigiate le dita verso il basso cosi l'arco sotto il piede si potenzia e poi tenete le dita pigiate cosi stando in piedi o da seduti.
5) Inserite le dita della mano dentro le dita dei piedi in modo da allargarle e poi flettete le dita verso il basso in modo da potenziare l'arco longitudinale del piede.
Sentirete voi stessi i risultati!


MEDTECH S.r.l. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento