PLANTARI 3D Medicali Personalizzati

La importanza della scarpa associata al plantare

UN plantare ben ideato e ben fatto non e' sufficiente, e' indispensabile associare la scarpa adatta.Qui purtroppo cominciano i problemi perche purtroppo la scarpa e' uno status symbol, e' un oggetto di moda o fa parte di un dress code.
Sapete quante persone hanno perso tutti i ridsparmi perche consigliate da un impiegato di banca o da un consulente finanziario con giacca e cravatta e con scarpe rigorisamente nere tipo church? io visita in maglietta senza manicge ed in pantaloncini corti ma assicuro il risultato. . .o preferite un professore con tanti titoli, con papoillon ed abito gessato che non sa fare una diagnosi, non conosce la geometria e vi rovina con una operazione ortopedica non necessaria e sbagliata o con un plantare inutile?
A seconda dei casi consigliamo scarpe kyboot o finnamic comunque scarpe larche, squadrate e SENZA tacco, un tacco anche minimo sconvolge la funzionalita' dell'appoggio del piede.


MEDTECH S.r.l. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento