PLANTARI 3D Medicali Personalizzati

scoliosi e cifosi

Bambine e giovanni donne che portano il busto o addirittura subiscono intervento con inserzione di placca con viti.Ma come e' possibile? E' assurdo!



Le ossa sono l'ultimo elemento della catena neuro-muscolare, che senso ha agire sulla conseguenza anziche' sulla causa? Prendete uno scheletro)ossa): se non ci sono i muscoli che si contraggono , che sono vibi, tonici lo scheletro si accascia  e si appiattisce anche l'arco del piede.



Non ha senso raddrizzare la schiena con un busto o una placca o creare un arco sotto il piede con  delle viti o con una volta.Quando tolgo il busto i muscoli sono piu' flaccidi perche' non hanno lavorato e cosi la schiena diventa ancora piu' storta. Stessa cosa per l'arco del piede: noi impieghiamo un supporto per la volta morbido e cedevole proprio perche' non vogliamo sostenere in maniera passiva i muscoli che da soli devono svilupparsi e sostenere l'arco plantare.Preferiamo agire a monte con dei cunei sotto il tallone.



In definitiva l'unico modo per risolvere la cifosi e la scoliosi e' un plantare correttivo con scarpa adeguata.Chi ha scoliosi e cifosi ha anche un bacino piu' basso da una parte ed una gamba apparentemente piu' corta.Noi verifichiamo la causa precisa.



1) nella maggior parte dei casi un bacino e' piu' basso da una parte NON perche' una gamba sia piu' corta dell'altra ma perche' un piede ha un arco plantare piu' cedevole  dell'altro piede. sI tratta quindi di una eterometria funzionale e non anatomica.



2) abbiamo casi di eterometria anatomica anche se meno frequenti



3) casi misti con entrambe le componenti.


Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.